REPORT CLIENTI, NOTIZIE E COMUNICATI STAMPA 

09/05/2017
AZKAR DIVENTA DACHSER

In circa quattro anni, DACHSER ha integrato la sua sussidiaria iberica Azkar Group nella propria rete via terra europea. In futuro, le organizzazioni per il trasporto via terra opereranno con i nomi di DACHSER Spain e DACHSER Portugal. Questo è stato annunciato oggi dal CEO Bernhard Simon, dal Direttore operativo Road Logistics Michael Schilling e da Juan Antonio Quintana, Direttore operativo European Logistics Iberia, alla fiera della logistica di Monaco di Baviera.
Rebranding-Iberia-Azkar
Bernhard Simon, CEO, Juan Antonio Quintana, Direttore operativo European Logistics Iberia, e Michael Schilling, Direttore operativo Road Logistics

Questa operazione di rebranding rappresenta l’apice di un processo di integrazione cominciato nel gennaio 2013, con l’acquisizione da parte di DACHSER di Azkar. Le aziende collaboravano già dal 2007, e dopo un anno DACHSER aveva acquistato il 10% delle azioni del suo partner spagnolo di allora. “Le due aziende si sono dimostrate un'ottima squadra sin da subito. Condividiamo gli stessi valori, e abbiamo la stessa cultura aziendale e la stessa visione per il nostro futuro”, spiega Bernhard Simon. “In questo contesto, siamo riusciti a progredire rapidamente e senza problemi nell’integrazione. Contemporaneamente, abbiamo registrato un incremento del profitto nella penisola iberica ogni anno a partire dall’acquisizione”.

Dall’acquisizione, DACHSER ha integrato strettamente le sue organizzazioni in Spagna e Portogallo all’interno della sua rete di groupage europea. Le 70 linee di import-export quotidiano del 2013 sono ora 130, mentre il numero di spedizioni da e per l’Europa è cresciuto del 40% nello stesso periodo. Michael Schilling sottolinea i vantaggi di una rete standardizzata per il gruopage in Europa: “Comprate quello che vedete. Se c’è il nome di DACHSER, c’è la garanzia di DACHSER: i nostri clienti ci possono scommettere. Oltre ai sistemi informatici integrati, i processi standardizzati, i flussi di lavoro e le regole della rete sono le basi per poter offrire affidabilità, sicurezza e qualità”.

Iberia-swap-body
DACHSER sulla penisola iberica

Passa ai colori DACHSER

Un’operazione di rebranding accompagna la fine del processo di integrazione. In futuro, le sussidiarie nazionali opereranno con i nomi di DACHSER Spain e DACHSER Portugal. “Questo era il nostro obiettivo, sostenuto da dipendenti, amministrazione e clienti”, sottolinea Juan Antonio Quintana. “La rete DACHSER è alla base del nostro successo. Ora giochiamo ad un livello completamente diverso rispetto a quattro anni fa, e possiamo sostenere i clienti nella loro crescita globale. Di conseguenza, è semplicemente logico affrontare il passaggio successivo e diventare DACHSER anche in termini di branding”. Cinque filiali (Barcellona, Bilbao, Malaga, Porto e Valencia) sono già decorate in blu e giallo, e le altre seguiranno entro il 2020. Dei circa 2000 camion utilizzati nella short distance, oltre il 70% già sfoggia i colori DACHSER.

“Essere uniti all’interno di DACHSER avvantaggia i dipendenti, ma soprattutto i clienti”, conclude Bernhard Simon. “È per questo che, pensando a future espansioni della rete, stiamo investendo in posti di lavoro, stabilimenti e integrazione di sistemi e processi. Oggi, nella penisola iberica, stiamo aprendo un nuovo capitolo della nostra storia di successo condiviso”.

DACHSER sulla penisola iberica

In Spagna e Portogallo, DACHSER è attiva con le sue linee aziendali European Logistics (in precedenza Azkar Group) ed Air & Sea Logistics (in precedenza Transunion), e impiega 3.353 dipendenti in 87 filiali. Nella linea aziendale Food Logistics, DACHSER collabora con il partner Logifrío dall’inizio del 2016 nell’ambito di European Food Network. Come fornitore logistico fra i più grandi nella penisola iberica, DACHSER si sta posizionando nel settore dei trasporti via terra come partner completo orientato alle esportazioni per tutti i requisiti logistici. Questi includono trasporti a groupage, e carichi completi, ma anche stoccaggio, servizi a valore aggiunto e servizi di consegna B2B in Iberia. Nuovi clienti internazionali sono interessati all’offerta di DACHSER Spain e DACHSER Portugal per quanto riguarda l'European Logistics, attraverso canali come le soluzioni settoriali DACHSER DIY-Logistics e DACHSER Chem-Logistics. Per i clienti nell’industria chimica, nel 2016, è stata introdotta un’organizzazione specifica per le merci pericolose in 48 filiali. Una filiale è già stata valutata con il sistema SQAS.

Le organizzazioni per il trasporto aereo e marittimo in Spagna e Portogallo, dirette da Federico Camáñez, Direttore operativo Air & Sea Logistics per l’Europa meridionale, sono presenti presso i principali aeroporti e porti, grazie a undici filiali e garantiscono l’accesso ai mercati intercontinentali. A questo scopo, nel 2017 è stato aperto a Madrid un centro per il trasporto aereo di merci.
Nel 2016, DACHSER ha trasportato nella penisola iberica circa 20,5 milioni di spedizioni circa 3,0 milioni di tonnellate, ottenendo ricavi per circa 741 milioni di euro. In totale, DACHSER offre ai suoi clienti in Spagna e Portogallo una superficie totale di stoccaggio di 424.000 metri quadrati, con 362.000 posti pallet.

Copyright © 2018 DACHSER SE. All rights reserved.
http://www.dachser.com/it/it/1754.htm